Attività anno 1996/97

Attività 1996/97 del CIRD Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica e
del Centro Laboratorio per la Didattica della Fisica CLDF

Le attività del CIRD in questo anno accademico sono state svolte con un bilancio totale di 10 milioni per il fondo funzionamento ed un introito dal prestito della mostra GEI di £. 12.165.939.=
Elenchiamo qui di seguito, in modo molto sintetico, le principali attività del Centro:

1 - ORGANIZZAZIONE DELLA VII SETTIMANA DELLA CULTURA SCIENTIFICA.
Da parte del CIRD dell’Università di Udine, in collaborazione con i due Istituti Superiori Liceo "Marinelli" e ITIS "Malignani" hanno realizzato una considerevole serie di iniziative nelle tre sedi di Udine, Pordenone e Gorizia, offrendo qualificate proposte che costituiscono occasione di formazione per gli insegnanti, di arricchimento culturale e di orientamento per gli studenti, di apertura verso il territorio. Le manifestazioni si sono svolte a Udine dal 17 al 23 marzo 1997 nella sede Universitaria di Piazzale Kolbe e , parallelamente, presso le sedi Universitarie di Gorizia e Pordenone, grazie al contributo dei Centri Polifunzionali. La partecipazione, fra studenti e insegnanti, è stata di 700 persone a Udine, 600 a Pordenone e 400 a Gorizia.

2 - CORSO DI PERFEZIONAMENTO PER INSEGNANTI DELLE SCUOLE SECONDARIE.
Supporto organizzativo e tecnico nella gestione del Corso di Perfezionamento di indirizzo Scientifico nelle sedi di Udine e Pordenone e indirizzo di Educazione Ambientale nella sede di Pordenone.

3 - ALLESTIMENTO E DIFFUSIONE DELLA MOSTRA GIOCHI ESPERIMENTI E IDEE (GEI).
La mostra, riprodotta nel 1996 in quattro copie, anche quest’anno è stata allestita in diverse scuole.
In gennaio presso il Liceo "Schiavo Marcello" di Verona con 200 partecipanti, a febbraio presso il Liceo Ginnasio Daniele Crespi" di Varese con 300 partecipanti, a marzo presso l’I.P.S.I.A "G. Ferraris" di Torino con 300 partecipanti e a Padova presso l’I.T.A.S. "Duca degli Abruzzi" con 500 partecipanti.. Durante la VII Settimana della Cultura Scientifica la mostra è stata così presente contemporaneamente nelle quattro sedi di Torino, Padova Udine e Gorizia (presso il Centro Polifunzionale). A maggio presso il Liceo Scientifico di Ronciglione-Formia con 800 partecipanti e a novembre è stata allestita a Castel San Pietro durante il Convegno Nazionale sulla Didattica della Matematica e realtà scolastica. La prima settimana di settembre è stata esposta a Roma durante il convegno "Science Education in Europe".
Inoltre la mostra è stata esposta nella sede dei Rizzi in aprile per la richiesta di due scuole, che non hanno potuto visitarla durante la Settimana della Cultura Scientifica", Scuola media "I. Nievo" di Remanzacco Udine con 37 alunni e Liceo Scientifico "Copernico" con 22 alunni.

4 - MOSTRA OLTRE IL COMPASSO.
La sezione di Udine della Mathesis, il Nucleo di Ricerca in Didattica della Matematica (NRDM) del Dip. di Matematica ed Informatica dell’Università di Udine, l’Unità di Ricerca Didattica della Fisica (URDF) e il Centro Interdipartimentale di Ricerca Didattica (CIRD) hanno realizzato nella sede di P.zzale Kolbe la Mostra "Oltre il Compasso" ideata, assieme ad altri, dal Professor F. Conti della Scuola Normale Superiore di Pisa, alla quale abbiamo affiancato la Mostra "Giochi Esperimenti e Idee". Le due Mostre sono state aperte al pubblico dal 21 ottobre al 15 novembre ‘97 e sono state visitate da ben 8.000 persone tra studenti e insegnanti. Il CIRD ha messo a disposizione il proprio servizio di segreteria per l’organizzazione delle due mostre.

5 - ORGANIZZAZIONE CORSO DI AGGIORNAMENTO "La Telematica nella scuola".
Il CLDF insieme al Centro di Calcolo hanno istituito un corso denominato "La Telematica nella scuola". Detto corso è nato dalla necessità di ricercatori e insegnanti impegnati nel nuovo campo di ricerca didattica che trae origine dall’impiego delle reti telematiche nell’apprendimento della fisica.
Il corso è stato rivolto ad insegnanti della scuola secondaria e della scuola media.
Le adesioni sono state numerose ma a causa della riduzione del finanziamento, il corso è stato riservato a 30 insegnanti.

6 - ORGANIZZAZIONE DI QUATTRO SEMINARI DI AGGIORNAMENTO.
sono stati organizzati dei seminari di aggiornamento, invitando ditte produttrici di materiale didattico a presentare esperimenti didattici con insegnanti di Scuola Secondaria e Universitari per un miglioramento dell’insegnamento della didattica della fisica denominati:

Giocattoli ed altro; Introduzione alla ricerca qualitativa; Il laboratorio di fisica; Lo studio del moto con sensori in linea con l’elaboratore.

7 - COLLABORAZIONE AL PREMIO ANTONELLA BASTAI PRAT:
Il premio di studio, istituito dall’AIF in memoria della Prof.ssa Bastai Prat, viene assegnato annualmente a laureati in Fisica in una della Università italiane che abbiamo discusso una tesi su tematiche inerenti la didattica della fisica. Il CIRD ha messo a disposizione il proprio servizio di segreteria per l’organizzazione del concorso.

8 - UNIVERSITÀ’ E SCUOLA
Il CIRD di Udine da un supporto organizzativo al periodico trimestrale promosso dalla Conferenza Nazionale dei Centri Interdipartimentali di Ricerca Didattica (CONCIRD) chiamato Università e Scuola.
E’ costituito da due numeri di Rivista e quattro numeri di Notiziario e si propone come un servizio di raccordo tra il mondo universitario e quello della scuola.